Digital Jockey Forum

Il forum ufficiale dei Digital Jockey



Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 174 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 ... 18  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 12 apr 2012, 17:53 
Non connesso
DiJ New
DiJ New
Avatar utente

Iscritto il: 24 feb 2010, 17:30
Messaggi: 62
scusa morpheus, non ce sto a capire più niente :D
ho un dubbio,quel documento che ho linkato in precedenza in merito all'agibilità non credo che vada bene,perchè sul sito enpals c'è scritto:
"Dal 1° gennaio 2008 il certificato di agibilità deve essere richiesto in modalità telematica collegandosi al portale dell'ente (http://www.enpals.it)............................................ L'accesso alla procedura on-line avviene previo rilascio del Codice PIN (Personal Identification Number) che consente, mediante il Codice Fiscale, l'identificazione dell'utente abilitato in quanto registrato."

quindi in teoria si presuppone che l'impresa effettui il login e richieda l'agibilità per la serata di sabato. COSA ALQUANTO IMPROBABILE TEMO..
alternativamente io come lavoratore autonomo esercente attività musicale, richiedo l'agibilità personale e farmi obbligo di tutti i contributi (nel caso di prestazione gratuita circa 13 euro,in caso di pagamento una percentuale,giusto?)..bell'inchiappettata!

io al momento non sono iscritto..che posso fare per sabato quindi?
online come lavoratore non mi posso iscrivere,non trovo nessun link,anche perchè è un obbligo dell'impresa!
mi dovrei recare all'enpals o alla siae domani mattina ad iscrivermi (come esercente attività musicale),ma non posso,e poi comunque serve del tempo affinchè prima che la mia iscrizione sia completata,giusto?

EDIT:
le comiche..il mio amico chiama sto tipo per spiegargli la situazione..e questo qui non sa come devo fare per l'agibilità..non sa neanche del pin..ha detto prova 0000 MA VE NE RENDETE CONTO??

dice che non hanno nessuna registrazione loro... :o


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12 apr 2012, 18:36 
Non connesso
DiJ Resident
DiJ Resident
Avatar utente

Iscritto il: 23 mar 2009, 12:10
Messaggi: 1827
Località: Vicenza
Sì per l'impresa la cosa funziona così.

Per te se come esercente attività musicale ti volessi immatricolare, dovresti andare fisicamente all'ENPALS o in SIAE perché l'immatricolazione on-line non va. Successivamente, dopo che hai ottenuto il PIN allora potrai accedere alla richiesta dell'agibilità.

Non è che ti fai carico dei contributi, quelli restano nella suddivisione in capo a te e al datore di lavoro, tu ti fai obbligo ti "incassarli" e versarli e poi denunciarli.

Se lavori gratis l'inchiappettata è doppia eppoi non so proprio come potrai gestire il fiscale. Non farai ricevuta ma un dichiarazione di prestazione gratuita dove cosa metterai che nonostante non prendi nulla ti fai carico degli obblighi contributivo .... bah, perdonami fram ma sono molto perplesso. Non bisognerebbe mai accettare situaioni del genere, a quel punto pagagli anche la SIAE, fagli al spesa per il bar e tra un disco e l'altro servi da bere :? .

Per sabato dipende dal tuo capo, se ti fa lavorare si prende la responsabilità di rispondere ad un eventuale controllo ma se vuoi almeno salvaguardarti dal punto di vista fiscale, fagli fare una dichiarazione dove si assume le sue responsabilità... Del resto chi può dire che tu non hai preso un compenso in nero?

- esatto, giusto.

beh se non hanno mai avuto a che fare con lo spettacolo, certo non sono immatricolati ... come se i DJ fossero marziani .

_________________
Abolire il Bollino SIAE, Abolire il Monopolio SIAE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 12 apr 2012, 19:07 
Non connesso
DiJ New
DiJ New
Avatar utente

Iscritto il: 24 feb 2010, 17:30
Messaggi: 62
grazie molto gentile!

un'altra soluzione,visto che non mi posso muovere da solo,è fare l'iscrizione online presso una associazione musicale che gestisce queste cose.

io di suonare aggratis non l'ho quasi mai fatto,escludendo favori per feste private di amici o la prima volta in assoluto, e come te non lo ritengo proprio giusto!

io ho dato i miei dati credendo di farmi iscrivere all'enpals e per il contratto che mi è stato detto si farà.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13 apr 2012, 7:18 
Non connesso
DiJ Resident
DiJ Resident
Avatar utente

Iscritto il: 23 mar 2009, 12:10
Messaggi: 1827
Località: Vicenza
non saprei dirti, non ho mai capito come funzionano queste associaizioni ma francamente non è che mi ispirino tutta sta fiducia ... non ho proprio idea.

Ti linko ad una faq a cui spesso ho attinto per capirci meglio, secondo me è fatta bene e aiuta.

(tra l'altro credo, a rileggerla che il gestore se vuole può ancora farcela a fare le cose in regola)


http://www.sosmusicisti.org/faq.htm

o anche da qualche parte ancora chiuso dentro gli scatoloni del trasloco il mio libro sui "Diritti e Doveri degli Artisti e Operatori dello Spettacolo" ma chissà dov'è... :mrgreen:

_________________
Abolire il Bollino SIAE, Abolire il Monopolio SIAE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13 apr 2012, 8:00 
Non connesso
DiJ New
DiJ New
Avatar utente

Iscritto il: 24 feb 2010, 17:30
Messaggi: 62
grazie caro
il tuo contributo in questa sezione, nonchè sul forum, è preziosissimo!!!!

per aggiornare la situazione personale:
probabilmente non suonerò sabato,ho parlato col gestore/organizzatore e l'ho mandato quasi a quel paese. Con tutto il tempo che hanno avuto non possono trovarsi il giovedì pomeriggio ad inviare un sms chiedendomi di fare l'agibilità enpals nonostante sapessero che non sono iscritto. Ovviamente servono dei giorni lavorativi per immatricolarsi e fare tutto l'iter che ne consegue poi per l'agibilità etc.

Mi ha spiegato che loro non hanno agibilità enpals ma la fanno fare ai loro dj resident sono iscritti ad una cooperativa che gestisce loro tutte le pratiche etc. Ora non so quanto costi essere iscritto ad una cooperativa ma credo che bisognerà lavorare "spesso" in modo da rientrare di tutte le spese,visto che con la tipologia lavoratore autonomo esercente l'attività musicale si hanno più spese!

in ultimo,sai se sia gratis (io penso di sì,basterà poi effettuare il login sul sito e richiederla online) richiedere l'agibilità enpals una volta immatricolato appunto come esercente l'attività musicale? perchè le associazioni online richiedono prezzi da 10 euro fino a 30euro (penso in quella da 30 euro sia compreso anche la delega a versare i contributi etc)

buona giornata!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 13 apr 2012, 8:30 
Non connesso
DiJ Resident
DiJ Resident
Avatar utente

Iscritto il: 23 mar 2009, 12:10
Messaggi: 1827
Località: Vicenza
grazie acid se ci mettiamo più occhi e teste, meno è il rischio di commettere errori.

Anche il discorso coop è tutto da indagare, se tu fossi socio lavoratore della coop, sarebbe la situazione migliore perché lì avresti l'intera copertuta assicurativa (ENPALS, INPS ed anche INAIL). Il gestore acquisterebbe un servizio e tu lavoreresti per la coop, per te stesso in fondo.
Una VERA coop di DJ per esempio, o DJ e altre figure di supporto sarebbe una gran bella cosa.

Poi ci sono coop che lo sono per la loro forma societaria ma che ti fornisco un servizio, una consulenza e supporto per le pratiche, è ovvio che paghi la coop per quel tipo di servizio ma credo che la cosa finisca lì.

Poi ci sono situazioni stranisse che ancora non ho capito, non capisco come possano esistere nelle cose che mi è capitato di leggere in giro. Quasi certamente racconti di cui non ho colto il senso.

Gratis nel senso che non paghi il "servizio" .. si certo è gratis l'immatricolazione ma l'agibilità non è gratis visto che lì ci andranno i contributi da versare.

_________________
Abolire il Bollino SIAE, Abolire il Monopolio SIAE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26 lug 2012, 1:19 
Non connesso

Iscritto il: 26 lug 2012, 0:41
Messaggi: 9
Ciao a tutti gli amici di questo bellissimo forum!

Dopo tanti anni di produzione, ho deciso di tentare la strada della consolle...sembra strano il mio percorso, però ho sempre privilegiato produrre.

Sto vedendo di regolarizzare il tutto con l'Enpals, cominciando con l'iscrizione.

Mi sono rivolto al numero verde, ho spiegato la mia situazione: l'idea è lavorare per locali differenti con contratti di lavoro autonomo occasionale.
In base a quanto consigliatomi, ho deciso di iscrivermi come lavoratore autonomo esercente attività musicale (500).
Ma vedo che per iscrivermi come 032 avrei avuto bisogno di un committente/datore di lavoro.

La mia intenzione era di non apparire un novizio (ripeto che produco da vari anni, ma molti non capiscono quanto duro lavoro ed esperienza ci sia dietro, è vero che sia differente dal fare il dj, ma se mi date ableton live, sono tremendamente esperto).
Quindi volevo presentarmi già con le carte in regola anche al primo committente, senza dargli la patate bollente della mia iscrizione.

Visto che non so se e quante serate/aperitivi farò, il problema che mi sorge è...come 032 non avrei avuto bisogno di affidarmi al commercialista, sarebbe stato tutto più semplice e nessuno in futuro mi chiederà mai di preoccuparmi dell'agibilità.

Ho solo inviato il fax con il modulo compilato e la copia del documento di identità, i giorni necessari per completare il tutto non sono trascorsi completamente.
Blocco la procedura e mi faccio iscrivere dal primo committente come 032?

Se l'iscrizione come 500 va a buon fine, posso tranquillamente lavorare come lavoratore autonomo occasionale senza P.IVA, facendo sì che il committente si occupi totalmente di tutte le faccende burocratiche e di pagarmi i contributi?

I 500, se non erro, hanno:
1) la possibilità ma non l'obbligo di richiedere il cert. di agibilità;
2) la possibilità di pagarsi da soli i contributi, tramite l'F24, ma non l'obbligo.


So che ci si può iscrivere sia come 500 che come 032, ma vorrei avere, come dire, un profilo di iscritto che sia perfetto a quello che devo fare..per me il 500 è esagerato, non ho intenzione di fare da organizzatore.

Se sarò iscritto come 500, chi mi inserisce anche nella 032, il sottoscritto (accedendo tramite PIN) o sempre un committente?

Un abbraccio..ed aiutatemi, please!!! :lol:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26 lug 2012, 7:01 
Non connesso
DiJ Resident
DiJ Resident
Avatar utente

Iscritto il: 23 mar 2009, 12:10
Messaggi: 1827
Località: Vicenza
senza entrare nello specifico che sarebbe leggermente incasinato, le due posizione di lavoratore (la 32 disc jockey e la 500 esercente attività musicale) possono tranquillamente convivere, anzi.
Con la 500, come sappiamo hai la POSSIBILITA' (non l'obbligo come hai giustamente sottolineato) di comportarti come se fossi un'azienda perchè l'agibilità è l'immatricolazione dell'azienda e se aprirai una agibilità personale per la serata, se non sbaglio avrai un altro codice ancora che è un "codice azienda". All'interno dell'agibilità ci sarà ovviamente, il tuo nome come persona fisica lavoratore e li ci sarà il tuo codice lavoratore. Chi ha scelto questa strada te lo saprà spiegare molto meglio di me.

In definitiva una non esclude l'altra, nella tua carriera potresti pure avuto posizioni come lavoratore infinite (disc-jockey, presentatore, attore, fonico etc etc). Una volta iscritto lo sei per sempre (che detta così non si capisce se è una minaccia :mrgreen: )

Con la riforma (vebbé riforma si fa per dire) Fornero ci sono stati cambiamenti ma non credo abbiano interessato l'autonomo occasionale perciò, occhio perché l'occasionalità del lavoratore è data da due elementi se uno non si realizza, devi o rinunciare o cambiare la tua poszione e aprire una partita IVA.
La legge Biagi definisce l'occasionale quando non si percepiscono compensi oltre i 5000 euro l'anno E con non più di 30 prestazioni con lo stesso committente.
Oltre questi limiti, da occasionale devi passare a "professionale".

1) Sì esatto
2) Sbagliato se apri l'agibilità hai l'obbligo di versare e denunciare i contributi. La tua parte e quella del datore di lavoro. E' la situazione inversa, come detto di comporti come se fossi un'azienda, perciò trattieni la parte spettante al tuo committente (il 23.81%) aggiungi la parte che spetta a te come lavoratore (il 9.19%) e versi il totale (33%) poi fai la denuncia.

_________________
Abolire il Bollino SIAE, Abolire il Monopolio SIAE


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26 lug 2012, 11:56 
Non connesso

Iscritto il: 26 lug 2012, 0:41
Messaggi: 9
Grazie della risposta, Morpheus, sei come sempre un grande.

Ho richiamato ma non sono stati chiarissimi.

Quello he volevo fare era semplicemente iscrivermi come DJ (032), ho chiesto se fosse possibile stoppare la procedura di iscrizione alla cat. 500, ma mi hanno detto che non mi conviene.

Come 500, visto che posso scegliere, voglio che sia il gestore del locale (gente che ne fa di serate ed aperitivi, quindi esperta ed iscritta all'Enpals da tempo) a richiedere l'agibilità e voglio poter avere un contratto di prestazione occasionale.
In tal caso, non richiedendo l'agibilità, posso farmi pagare i contributi totalmente dal gestore senza che il mio commercialista si occupi dell'F24?

Voglio lavorare come uno 032 insomma.

Maledette scartoffie...l'Italietta ti fa perdere tutta la voglia di fare


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 26 lug 2012, 13:35 
Non connesso
DiJ Resident
DiJ Resident
Avatar utente

Iscritto il: 23 mar 2009, 12:10
Messaggi: 1827
Località: Vicenza
ma infatti non ha senso stopparla, decidi tu o sarà la situazione del momento a dirti come comportarti.
Se è il gestore a fare l'agibilità avendo perciò la sua immatricolazione (ma penso che come pubblico esercizio non possa avere una agibilità annuale ma deve farne una ogni volta) come azienda, verserà l'intero ammontare dei contributi e farà la denuncia ma a te tratterà la tua parte. Dovrà anche iscriverti se già non lo sei perché, in questo caso non so dirti se è valida la 500 oppure se si dovrà utilizzare la 032. Io credo di sì per la matricola resta sempre quella, poi a seconda di quella che fai per la denuncia si utilizzail relativo codice. Io per esempio ho versamenti come Disc-Jockey, come presentatore, come attore ma sempre con la stessa matricola.

In questo caso il tuo commercialista non c'entra nulla ma, perdonami, non serve un commercialista per un F24. Se l'agibilità la fa il gestore, l'iter amministrativo che ne consegue lo compie il gestore.
Poi se resti occasionale, ri-perdona è un po' buffo avere bisogno di un commercialista :)

_________________
Abolire il Bollino SIAE, Abolire il Monopolio SIAE


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 174 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 ... 18  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: DjAlefio, HACKID, mikidj, ValeLNG e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi Topic
Non puoi rispondere negli Topic
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010