Focusrite Saffire Pro 24 – Recensione

saffire24probanner

La scheda audio Focusrite Saffire Pro 24, pensata per essere usata in piccoli studi di produzione, è una scheda audio con interessanti caratteristiche di flessibilità che ne permettono l’uso anche ai DiJ. I risultati della nostra prova.

Questa scheda audio Firewire è costituita da 4 ingressi analogici, 2 Mic-Line e 2 Line, 6 uscite analogiche oltre a connessioni digitali e Midi. La qualità sonora è garantita dai convertitori A-D/D-A ad elevata qualità che garantiscono un suono 24-bit/96kHz. La scelta della connessione Firewire garantisce elevata stabilità nella ricezione e nella trasmissione dei dati al computer, anche se va ricordato che sempre più raramente si trovano connessioni di questo tipo sui più recenti computer portatili.

Le connessioni fisiche di ingresso e di uscita, grazie al software Saffire Pro Mix Control, possono essere gestiti in modo molto flessibile ed essere usati contemporaneamente da software diversi.

saffire24pro-000

Nel pannello anteriore del scheda troviamo i due ingressi Mic-Line con regolazione del volume d’ingresso, quattro vu-meter per per monitorare il volume dei quattro ingressi analogici presenti nella scheda, la regolazione del volume generale e il potenziometro per regolare il volume di uscita della presa cuffia.

saffire24pro-001

Nel pannello posteriore ci sono invece le 6 uscite analogiche, gli altri 2 ingressi line, le connessioni ottiche, digitali e Midi, la connessione Firewire e quella per l’alimentatore.

saffire24pro-002

Contenuto della confezione:
– Scheda audio
– Alimentatore
– Manuale d’istruzioni
– Ableton Live Lite
– Novation Bass Station
In fondo all’articolo trovate le caratteristiche tecniche del prodotto.

Installazione dei Driver

L’installazione dei driver avviene in maniera semplice scaricandoli dal sito www.focusrite.com e semplicemente seguendo i classici passi; durante il percorso di installazione, verrà chiesto di collegare l’unità hardware ed in pochi secondi il tutto sarà pronto all’uso. L’installazione creerà un link sul desktop dal quale si potrà accedere al pannello di controllo dell’unità (ovviamente se l’unità è correttamente collegata al pc ed alimentata).

Considerazioni generali

Il layout classico delle schede audio che si collocano a metà tra studio di registrazione e home-use, nasconde nella Focusrite Saffire Pro24 dei componenti di elevata qualità: la già citata pluriennale esperienza di questa azienda per quanto riguarda la preamplificazione, viene questa volta affiancata da uno sviluppo software notevole, testimoniato dall’efficienza del Saffire Mix Control, il pannello di controllo 18×8 ultra-low-latency che racchiude tutti i controlli necessari per regolare input ed output (compresi molti setup preprogrammati molto versatili a seconda delle diverse esigenze), unitamente alla tecnologia dell’interfaccia Firewire come unica soluzione di connettività al computer, che garantisce una incredibile stabilità dei driver e flessibilità di routing.

saffire24pro-003

I test personalmente effettuati, sono stati eseguiti durante performance live della band Nitwit’s Mum Is Always Pregnant mediante l’utilizzo di Ableton Live su un Sony Vaio VGN CS21S (Windows Vista,  Intel Core Duo T6400 2GHz, 4Mb di ram), con scheda collegata ad un mixer esterno Behringer DJM700; il software non ha dato nessun segno di disfunzione, ed ha sempre brillato per qualità sonora. La scheda può altresì essere utilizzata dai Dij più esperti che amano le configurazioni multidecks del loro software e  lavorare insieme a mixer esterni di qualità.

saffire24pro-004

Abbiamo inoltre testato la scheda con MixVibes Cross 1.4 in modalità timecode grazie ai giradischi Stanton STR8.150 che hanno anche l’uscita Line ed il risultato è stato sicuramente ottimo. Non vi sono state incertezze da parte della scheda audio e dei suoi drivers nella getione del segnale timecode e nell’esecuzione dei files da parte di MixVibes Cross 1.4

Caratteristiche Hardware generiche:

Analogue Channel Inputs (Inputs 1-4)
• 2 x XLR Mic/Line Neutrik Combi-Jacks
• 2 x XLR Instrument Neutrik Combi-Jacks

Digital Channel Inputs (Inputs 5-14) 44.1-96kHz
• Stereo S/PDIF input on RCA
• 1 x 8 channel ADAT input on Optical Connector (SDPIF 3&4 da settare nelle preferenze del pannello)

Analogue Audio Outputs (Outputs 1-6)
• 6 x TRS analogue outputs (Outputs 1-6)
• 1 x TRS stereo headphone output (same as outputs 3 & 4)

Digital Channel Outputs (Outputs 7-8) 44.1-96kHz
• Stereo S/PDIF output on RCA

Other I/O
• 1 x 6-pin Firewire socket
• 2 Standard 5-pin DIN MIDI connectors: In and Out
• 12V DC power input connector

Caratteristiche hardware dichiarate dal costruttore:

Microphone Inputs
• Dynamic Range (A-Weighted): 106dB
• SNR (A-weighted): -105.3dB
• Frequency Response: 20Hz – 20kHz +/- 0.1 dB
• THD+N: 0.001% (measured at 1kHz with a 20Hz/22kHz bandpass filter)
• Noise: EIN > 125dB (128dB analogue to digital)
• Maximum level (A-weighted): 8.6dBu at 1%

Line Inputs
• Dynamic Range (A-Weighted): 106.5dB
• SNR (A-weighted): -106dB
• Frequency Response: 20Hz – 20kHz +/- 0.1dB
• THD+N (A-Weighted): < 0.001% (misurato con 0dBFS input e 22Hz/22kHz bandpass filter)
• Noise: -90dBu (22Hz/22kHz bandpass filter)
• Maximum level (A-weighted): 16.3dBu at 1%

Instrument Inputs
• Frequency Response 20Hz-20KHz +/- 0.1dB
• Maximum Input Level min gain no pad +8dBu
• Maximum Input Level max gain no pad -42dBu
• THD+N, -1dBFS, min gain, no pad < 0.0015%
• SNR 105dB “A”
• DNR 105dB “A”
• Input Impedance > 1MOhm
• X-talk < -100dB
• Adjustable Gain > 50dB
• Pad Attenuation 10dB

Headphone Outputs
• Frequency Response 20Hz-20KHz +/- 0.1dB
• SNR 105dB “A”
• DNR 105dB “A”
• Maximum Output into 32R +12.4dBu (+10.2dBV)
• Power into 32R 250mW
• Output Impedance < 7Ohms
• Load Impedance > 24Ohms

Line level Outputs
• Dynamic Range (A-Weighted): 105dB
• SNR (A-weighted): -104.5dB
• THD+N: < 0.001% (misurato con 0dBFS input e 22Hz/22kHz bandpass filter)
• Maximum level (A-weighted): 16.13dBu at 0.885%

Additional Conversion Performance
• Clock jitter < 250 picoseconds
• THD+N AMPL (A-weighted)= -107dBFS

Conclusioni

C’è veramente poco da dire riguardo a questo prodotto di ottima fattura, una buona scheda audio dai componenti davvero eccellenti che non fa mancare al Dij la versatilità di creare un setup come meglio preferisce (dalla configurazione multidecks con mixer esterno al semplice utilizzo di in modalità internal mixer con il preascolto direttamente dall’uscita cuffia), al musicista, con la possibilità di registrare e riprodurre audio ad alta qualità e bassissima latenza, al produttore, potendo utilizzare appieno i suoi software e le sue strumentazioni MIDI per creare ciò che preferisce.

Ringraziamenti:
Grisby Music – http://www.grisbymusic.it

Review by Püz dj from The Bedroom Boys