Virtual DJ 8 TimeCode (DVS) Video Test con musica di ZipDJ.com

Virtual DJ 8

Tra le novità di Virtual DJ 8 c’è un rinnovato sistema di gestione del sistema TimeCode (DVS). La prova di DigitalJockey con un video dimostrativo di mixaggio con la musica di ZipDJ.

La nuova versione di Virtual DJ contiene numerose novità, dalla possibilità di realizzare remix live al campionatore video, ma anche il rinnovato sistema timecode che è stato sensibilmente migliorato rispetto alle versioni precedenti, dove usare vinili e cd codificati era abbastanza complicato e con una resa non sempre all’altezza.
Virtual DJ 8 presenta nel suo menu di configurazione una sezione dedicata alla gestione dei supporti timecode (vinili e cd).

Virtual DJ 8 - Configurazione Timecode

Virtual DJ non produce più vinili e cd codificati propri e quindi si appoggia a supporti realizzati da altre aziende come ad esempio Serato, Native Instruments e MixVibes. Questi supporti vengono automaticamente riconosciuti e la calibrazione automatica avviene con successo in pochi istanti.
Una volta effettuata la calibrazione si può subito cominciare a mixare ed il funzionamento appare subito molto positivo, sia per reattività che per precisione. L’unica pecca è una leggera imprecisione dell’indicazione dei Bpm delle tracce. In pratica se volessimo usare i Bpm indicati dal software per mettere a tempo le tracce non otterremo una messa a tempo molto precisa.
In ogni caso il sistema risulta stabile e non ha dato alcun problema durante i test.

Virtual DJ 8 - Timecode Mode

Qui sotto vediamo il video dimostrativo con un mixato di un’ora con la musica messa a disposizione da ZipDJ.com, il servizio professionale per dj di musica dance.

Per maggiori informazioni visitate:

www.virtualdj.com

www.zipdj.com